Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_bangkok

Passaporti

 

Passaporti

L’Ambasciata d'Italia a Bangkok rilascia passaporti elettronici con impronte digitali nel formato da 48 pagine. La
normativa non consente l’aggiunta di pagine al passaporto. Al rilascio del nuovo passaporto, il libretto precedente viene
annullato e riconsegnato al possessore.

Per legge (Regolamento (CE) n. 444/2009) non è più possibile procedere all’iscrizione di minori sul libretto dei genitori
che hanno diritto al passaporto individuale che verra’ pertanto rilasciato, su richiesta di entrambi i genitori (i minori di
12 anni sono esentati dalla rilevazione delle impronte digitali).

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI RILASCIO DI NUOVO PASSAPORTO

Chi necessita di un nuovo passaporto deve fissare un appuntamento on-line. Si consiglia di prendere appuntamento
almeno dieci giorni prima, per essere sicuri di trovare posto nel giorno e ora più convenienti.

Il giorno dell’appuntamento il richiedente si presenta all’Ufficio Consolare munito della seguente documentazione:

• formulario compilato per la richiesta di rilascio di un nuovo passaporto (modelli disponibili nella sezione
   Modulistica);
• passaporto attuale;
• 2 foto tessera a colori, con il viso in primo piano e lo sfondo bianco, di dimensioni 4-4,5 cm di altezza e 3,2-3,5 cm
   di larghezza (la dimensione del volto non deve eccedere le dimensioni di 3 cm di altezza per 2 cm di larghezza);
• la somma in contanti di 4.514 baht;
• in presenza di figli minori, e' necessario che l'altro genitore firmi l'atto di assenso al rilascio del passaporto

AVVERTENZA – CONSENSO DELL’ALTRO GENITORE DI FIGLI MINORI

La richiesta di passaporto per i minori deve avere il consenso scritto di entrambi i genitori, che si esprime con la
sottoscrizione congiunta del modulo di richiesta del passaporto o con la sottoscrizione di un atto di consenso
separato. Inoltre, in presenza di figli minori, le richieste di passaporto di un genitore devono avere il consenso
dell’altro genitore, che si esprime con la sottoscrizione congiunta del modulo di richiesta del passaporto o la
sottoscrizione di un atto di consenso separato. In tutti i casi in cui e’ necessario, il consenso puo’ essere
sottoscritto presso l'Ufficio consolare, presso un Consolato Onorario o Corrispondente Consolare. Se l’altro
genitore è residente in Italia, il consenso puo’ essere sottoscritto presso una Questura (moduli di assenso
disponibili nella sezione Modulistica). Solo se l’altro genitore è cittadino dell’Unione Europea, il modulo di
consenso puo’ essere trasmesso anche per email all’Ambasciata insieme a un documento di identita’.

AVVERTENZA – PAGAMENTO PER BONIFICO DELLA TARIFFA PER IL PASSAPORTO

Nei casi eccezionali in cui il richiedente passaporto effettua il pagamento dei 4.514 Baht con bonifico bancario
all’Ambasciata, si raccomanda di effettuare il bonifico unicamente tramite operazione allo sportello, indicando
chiaramente nella causale lo scopo del pagamento. Non è possibile fare bonifici tramite ATM: in tali bonifici
non compare infatti il nome di chi ha disposto il pagamento e sono pertanto irrintracciabili.

TEMPI DI RILASCIO DEL PASSAPORTO

Agli iscritti AIRE che richiedono il passaporto su regolare appuntamento, che presentano integralmente la
documentazione prevista e per i quali il sistema informatico non segnala la necessità di richiedere Nulla Osta
a soggetti terzi, il passaporto sarà rilasciato a vista. In caso di documentazione mancante, i tempi di rilascio
saranno legati alle integrazioni che gli interessati produrranno.

Si segnala che per i non iscritti AIRE l’Ambasciata, dopo aver ricevuto su appuntamento richiesta di rilascio del
nuovo passaporto, dovra’ richiedere il nulla osta e delega alla Questura di residenza in Italia, che ha 15 giorni
per fornire riscontro. Dopo la concessione del nulla osta e delega, il richiedente sarà contattato per fissare un
appuntamento in Ambasciata per la consegna del nuovo passaporto.

Chi ha necessità di spostare un visto di soggiorno thailandese dal vecchio al nuovo passaporto, dovrà avanzare
apposita richiesta presso l’Ufficio di Immigrazione centrale di Bangkok (Chaengwatthana Road).

IMPRONTE DIGITALI

Tutti i richiedenti pasaporto (esclusi i bambini sotto i 12 anni) devono depositare le impronte digitali. Le impronte
possono essere depositate presso l’Ufficio consolare, presso l’Ufficio del Consolato Onorario di Phuket e in occasione
delle missioni del funzionario itinerante programmate dall’Ambasciata.

FURTO/SMARRIMENTO DEL PASSAPORTO IN THAILANDIA

I connazionali che abbiano smarrito o subito il furto del passaporto ed abbiano urgenza di partire, devono recarsi
all'Ufficio consolare di norma almeno 3-4 giorni prima della partenza, senza appuntamento negli orari di apertura,
per chiedere il rilascio di un ETD (Emergency Travel Document) che li autorizzerà ad intraprendere il viaggio di
rientro in Italia (o nel Paese di residenza). Gli interessati devono presentarsi muniti di:

• 2 foto tessera a colori, con il viso in primo piano e lo sfondo bianco, di dimensioni 4-4,5 cm di altezza e 3,2-3,5 cm
   di larghezza;
• denuncia di furto/smarrimento rilasciata dalle locali Autorità di Polizia;
• biglietto aereo di rientro in Italia o nel Paese di residenza;
• fotocopia del passaporto o di altro documenti di riconoscimento, se in possesso;
• 61 Baht.

I connazionali cui è rilasciato un ETD devono recarsi presso l’Ufficio di Immigrazione centrale di Bangkok, che effettua
i previsti controlli sulla permanenza in Thailandia al fine di apporre sull'ETD il timbro che riproduce la data di entrata.

FURTO/SMARRIMENTO DEL PASSAPORTO IN CAMBOGIA E LAOS

In caso di furto o smarrimento del passaporto in Laos e Cambogia è necessario rivolgersi all'Ambasciata Francese,
che rilascera' un documento di emergenza equivalente all’ETD per il ritorno in Italia o nel Paese di residenza.

 


68